Newsletter
09/04/2019
n° 07
in questo numero:
- Francia: M, le Magazine du Monde presenta “M Collector”
- USA: InStyle USA: “Page to Purchase Innovation for Luxury Partners”
- Germania: Zeit Magazin – The Berlin State of Mind Spring/Summer 2019
- Belgio: Nest diventerà Libelle-Nest e Femmes d’Aujourd’hui-Nest

A cura di: Arianna Rimoldi
M, le Magazine du Monde presenta “M Collector”
Fin dalla pubblicazione del suo primo numero, avvenuta nel 2011, M, le Magazine du Monde si è conquistato una reputazione internazionale ed è diventato un punto di riferimento, unico nel suo genere, per moda, lusso, design e cultura.
È stato, dunque, naturale lanciare un’edizione internazionale di M, in lingua inglese, che raccoglierà i servizi moda e gli articoli più emblematici del settimanale francese: questo numero speciale, composto da 260 pagine, vanterà una diffusione di 15.000 copie che saranno distribuite a New York, Berlino, Tokyo e Barcellona nonché nei migliori concept store, nelle più belle librerie e nei musei più prestigiosi del mondo. La data di lancio prevista è il 23 Settembre 2019.
InStyle USA: “Page to Purchase Innovation for Luxury Partners”
InStyle USA è il primo magazine a utilizzare la tecnologia QR code “Page to Purchase Innovation for Luxury Partners”.
Julia Von Boehm, Fashion Director della testata, ha seguito lo styling della sezione “Street Style” nel “Well” di Marzo. Grazie a un QR code collocato nell’ultima pagina dello shooting è possibile scaricare sul proprio smartphone l’intero servizio fotografico con la possibilità di acquistare immediatamente i prodotti. Il servizio consente l’acquisto immediato senza la necessità di scaricare l’App.
Ancora una volta la tecnologia rende più veloce ed efficace l’acquisto di prodotti di lusso.
Zeit Magazin – The Berlin State of Mind Spring/Summer 2019
Questa prima edizione dell’anno di Zeit Magazin – The Berlin State of Mind, pubblicata il 28 Marzo, offre il meglio degli speciali moda, dei numeri design, nonché una serie di rubriche interessanti che sono apparsi sul settimanale tedesco negli ultimi mesi. Il tutto rigorosamente in lingua inglese.
In particolare, sulla cover del numero ritroviamo Stella Tennant, l’ex supermodella britannica che aveva già prestato il proprio volto per la copertina dello Speciale Moda Donna di Zeit Magazin.
All’interno dell’editoriale, Christoph Amend specifica che l’espressione “Berlin State of Mind” si riferisce a un senso di libertà e di completa apertura mentale: Berlino non rappresenta semplicemente una città, bensì una realtà internazionale in cui poter attuare la cooperazione. In tal senso, “Berlin State of Mind” si trasforma in “European State of Mind”. Ed è proprio in forza di questo forte sentimento “pro-europeo” che è stata creata la sezione “My Europe”, scritta e curata dalla giornalista Khuê Pham.
Ricordiamo che Zeit Magazin – The Berlin State of Mind vanta una diffusione di 12.000 copie, distribuite in store tedeschi selezionati, nei migliori design hotel e nelle principali metropoli del mondo.
Il prossimo numero uscirà il 10 Ottobre.
Nest diventerà Libelle-Nest e Femmes d’Aujourd’hui-Nest
Il 29 Marzo verrà pubblicata l’ultima edizione di Nest.
A partire dal 16 Maggio il magazine verrà sostituito da Libelle-Nest per la versione fiamminga e da Femmes d’Aujourd’hui-Nest per l’area francofona. Le testate saranno pubblicate 6 volte all’anno.
I contenuti delle due riviste compariranno anche sui siti web di libelle.be e di femmesdaujourdhui.be.
Nel dettaglio, Libelle-Nest e Femmes d’Aujourd’hui-Nest continueranno a focalizzarsi sul settore del “green living” (arredo, giardinaggio e attività legate alla natura).
La tiratura di Libelle-Nest (138.000 copie in totale) sarà più significativa rispetto a quella di Nest (66.000 copie), dal momento che verrà distribuito ai 72.000 abbonati di Libelle e ai 66.000 abbonati di Landelijke Gilden. Inoltre, il nuovo Libelle-Nest sarà venduto “a pacchetto” insieme a Libelle (10.000 copie); attraverso questa iniziativa, l’editore proverà a convertire quanti più abbonati di Nest possibili in abbonati di Libelle.
Lo stesso principio verrà applicato alla tiratura di Femmes d’Aujourd’hui-Nest, per il quale saranno inclusi i 25.500 abbonati di Femmes d’Aujourd’hui e le 5.000 copie in vendita in edicola.