Newsletter
5/11/2021
n° 06
in this issue:
- USA: Departures Home+Design – Spring Issue
- Germania: Uno Speciale Design “colorato”!
- Francia: Tutti pazzi per il design!
- Belgio: Gli Speciali Black Design di Weekend Knack e Weekend Le Vif
- Russia: Il nuovo Speciale Design di RBC Lifestyle magazine

A cura di : Arianna Rimoldi
Departures Home+Design – Spring Issue
«Nel momento in cui iniziamo a riemergere in un mondo post-pandemico, abbiamo bisogno di pensare in grande». Con queste parole di Dan Rubinstein, Editor della rivista, si apre l’edizione primaverile di Departures Home+Design. Dal restauro del Castello di Tabiano, oggi meta di fughe romantiche e sede di eventi privati, alla ricostruzione di uno dei ranch più chic di Texas Hill Country, “il paese delle colline”: questa Spring Issue, che segna la fine della pubblicazione del magazine, presenta i progetti di design più accattivanti e innovativi del momento. Fra i contenuti principali troviamo:
- l’intervista all’architetto parigino Noé Duchaufour-Lawrance, noto per le sue reinterpretazioni sofisticate di suppellettili e accessori, da poco trasferitosi a Lisbona per aprire la propria galleria;
- un articolo dedicato al brand d’illuminazione newyorkese Roll&Hill, che è approdato nel mondo del mobilio artigianale avvalendosi della collaborazione di un produttore originario del Midwest;
- un servizio dedicato ai prodotti di arredo più in voga della stagione.
Ricordiamo che con la regular issue di Maggio/Giugno di Departures USA, e il relativo supplemento Home+Design, cessa ufficialmente la pubblicazione cartacea della testata. A partire da quest’estate il brand sarà disponibile esclusivamente sotto forma di piattaforma digitale e non verrà più gestito da Meredith Corporation.
Per ulteriori informazioni/aggiornamenti, non esitate a contattarci.
Uno Speciale Design “colorato”!
Il 31 Marzo è stato pubblicato lo Speciale Design di Zeit Magazin, interamente dedicato al settore dell’arredo, alle ultime novità in ambito design e alle regole del “buon vivere”.
Questo numero ci porta ancora una volta a riscoprire l’importanza degli spazi in cui viviamo: da più di un anno ormai, la pandemia ha fatto sì che il focolare domestico diventasse il centro della nostra quotidianità. Fra i contenuti principali spicca l’intervista all’architetto d’interni svedese Beata Heumann, reduce dal successo del suo libro “Every room should sing”. Residente a Londra, la designer svela i suoi trucchi su come rendere l’atmosfera di un ambiente più armoniosa e positiva grazie all’abbinamento azzeccato di colori e stili: il giusto equilibrio tra questi elementi può addirittura influenzare positivamente l’umore.
Un ampio reportage, inoltre, si focalizza sulle ultime collezioni di suppellettili che caratterizzeranno la stagione estiva: si tratta di arredi colorati, suggeriti dalla redazione, che riescono a trasformare locali spenti o ristretti in stanze allegre e piene di luce.
Infine, 14 architetti e designer rivelano il “dietro le quinte” e le potenzialità dei progetti ai quali stanno lavorando… Insomma, anche questo Speciale funge da fonte d’ispirazione per i lettori.
Ricordiamo che Zeit Magazin vanta un lettorato (1.470.000 lettori in totale – fonte: dati Awa 2020) particolarmente colto, alto-spendente e fortemente predisposto a spendere e investire in prodotti di lusso e di design. Per quanto riguarda l’audience sui social, Zeit Magazin registra 389.000 followers su Instagram e 472.000 followers su Facebook.
Tutti pazzi per il design!
Al termine di questo lunghissimo anno di reclusione, che ha costretto gran parte della popolazione mondiale “agli arresti domiciliari”, si assiste a una vera e propria adorazione collettiva per il design d’interni. Lo Speciale Design di M analizza tale tendenza, focalizzandosi sul ruolo dei social media, che fungono da cassa di risonanza per il settore in questione. Infatti, la stilista Charlotte de La Grandière si è ispirata alle immagini che circolano su Instagram per realizzare il servizio fotografico dedicato all’arredo: in uno dei vari scatti, mostra i pezzi di interior design che i loro occupanti mettono in scena.
La giornalista Marie Godfrain, infine, racconta come la “fast Déco” (controparte della “fast Fashion” per la moda) cerchi di rendersi più appetibile per soddisfare i gusti di consumatori esigenti, costantemente influenzati dalle tendenze e dalle ispirazioni che popolano siti Internet e social networks.
Ricordiamo che M è la testata francese che offre la maggiore copertura sul target “acquirenti di prodotti di arredo d’eccezione (>10.000€)” rispetto ai principali competitors (fonte: ACPM ONE NEXT INFLUENCE 2020 V1):
- M: 48.000 lettori ogni settimana
- Madame Figaro: 46.000 lettori alla settimana
- Figaro Magazine: 42.000 lettori ogni settimana
- Le Point: 40.000 lettori alla settimana
Gli Speciali Black Design di Weekend Knack e Weekend Le Vif
Per la realizzazione di questa nuova edizione Black, dedicata al Design, la redazione di Weekend Knack e Weekend Le Vif è partita da un’osservazione: l’architettura belga manca di diversità. I giornalisti si focalizzano su questa consapevolezza e indagano sull’evoluzione del settore, che è in piena mutazione.
Amélie Rombauts, Editor di Weekend Knack, ha intervistato otto architetti belgi di origine estera, che confidano nelle sfide dell’industria del design, nel proprio amore per “l’arte del costruire” e nella discriminazione, positiva o negativa che sia.
Qual è, dunque, il “plus” offerto dall’architettura belga ai giovani designer stranieri? Questa è la domanda posta a tre professionisti che, dopo aver studiato in Belgio, hanno progettato edifici e opere in giro per il mondo, da Beirut a Bamako, passando per Istanbul.
Ricordiamo che Weekend Black Knack vanta 358.369 lettori e una circulation pari a 98.950 copie mentre Weekend Black Le Vif raggiunge 224.454 lettori per un totale di 61.582 copie distribuite (fonte: Lettori: CIM NRS 2019-2020 / Diffusione: Print run Cim Press Brand Report 2019). In merito alla parte web, weekend.knack.be e weekend.levif.be registrano 226.716 unique users mensili e 824.589 page views al mese (fonte: CIM Internet Survey – November 2020) mentre i social accounts contano, rispettivamente, 41.135 followers per Weekend Knack e 33.522 followers per Weekend le Vif su Facebook e 39.300 per Weekend Knack e 7.900 per Weekend Le Vif su Instagram.
Il nuovo Speciale Design di RBC Lifestyle magazine
Lo Speciale Design di RBC Lifestyle magazine, che verrà pubblicato il 21 Maggio, è interamente dedicato alle opere architettoniche e ai prodotti di design più apprezzati del momento. Grazie a un team editoriale composto da esperti del settore, questo numero si avvale di contenuti fortemente attuali: dai servizi dedicati agli oggetti d’arredamento più originali, offerti dal mercato, alle esperienze di vita di coloro che, attraverso le proprie creazioni, “scrivono quotidianamente la storia del design”. Particolarmente accattivante è l’articolo incentrato sull’importanza attribuita al design all’interno dei film e delle serie tv: spesso sono gli splendidi elementi di arredo, scelti per le scenografie, a fare la differenza.
Ricordiamo che RBC Lifestyle magazine è il supplemento di RBC Daily, il quotidiano nazionale più letto: ad oggi vanta 352.000 lettori (fonte: Mediascope, NRS Russia¬¬_cities 100k+, age 16+_May – October 2020) su tutto il territorio russo e ben 136.000 nella sola città di Mosca.
In particolare, 32 milioni di russi sono fortemente interessati al design e all’arredamento di interni. Negli ultimi sei mesi, la spesa dedicata a oggetti di arredo, in Russia, è stata pari a 159.2 miliardi di rubli (fonte: Mediascope, M'Index Russia - cities 100 k+, population aged 16+ - 2020).