Newsletter
12/10/2019
n° 21
in this issue:
- USA: Numeri positivi per Instyle.com
- Germania: Der Tagesspiegel si riconferma primo quotidiano di Berlino in termini di diffusione
- UK: Lo Speciale Core di Telegraph Luxury

A cura di: Arianna Rimoldi
Numeri positivi per Instyle.com
Dai risultati dell’ultimo studio Comscore si evince che Instyle.com sta riscuotendo un grande successo: gli unique users mensili sono aumentati del 58% (12.4 milioni in totale) e i video presenti sul sito hanno raggiunto ben 390 milioni di visualizzazioni con un +2000% su YouTube (YOY). Il traffico generato da mobile è pari all’85%.
Instyle.com illustra le novità più esclusive inerenti al mercato del lusso, al lancio di nuovi prodotti, alla realizzazione di progetti speciali e alle scelte dell’editor sugli accessori che non possono mancare nel guardaroba degli utenti. Il reddito medio dell’audience di Instyle.com è di 100.000 dollari e il tempo speso sul sito è di 3,4 minuti (+52% rispetto al 2018).
Di recente si è assistito a un incremento dell’Affiliate Revenue, ovvero del ricavo derivante dagli acquisti che gli utenti hanno effettuato sui siti ufficiali dei brand, dopo aver cliccato sul prodotto visto su Instyle.com (+80% nel mese di giugno, +121% a luglio e +105% ad Agosto).
@instylemagazine, infine, vanta 13 milioni di followers suddivisi fra i vari profili social della testata:
- Facebook: 4.8 milioni
- Twitter: 4.42 milioni
- Instagram: 2.8 milioni
- Pinterest: 660.000
- YouTube: 105.000
(fonti: ComScore June 2019; AAM 1st Half 2019; Intenal Accounting; Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest; Youtube).
Der Tagesspiegel si riconferma primo quotidiano di Berlino in termini di diffusione
Sono ormai tre anni che Der Tagesspiegel si aggiudica il titolo di quotidiano di qualità maggiormente distribuito a Berlino: con le sue 112.437 copie vendute al giorno (IVW-III/2019, Mon-Sun), il giornale raggiunge 349.000 lettori tra Berlino e Potsdam (LA Berlin 2018). Nel dettaglio, Der Tagesspiegel viene letto da un pubblico eterogeneo; il 57% dei lettori ha conseguito un titolo di studio universitario e, rispetto agli altri quotidiani berlinesi, il lettore di Der Tagesspiegel ha un reddito complessivo più alto della media nazionale, risultando così dotato di un maggiore potere d’acquisto.
Der Tagesspiegel rappresenta il media leader della capitale tedesca: la testata propone una visione assolutamente non schierata, resa ancora più attendibile dalla presenza di report realizzati da esperti e commenti critici con focus principale su business e politica. Non è un caso, infatti, che il quotidiano vinca spesso premi legati all’alta qualità delle informazioni riportate, come il riconoscimento “Newspaper of the Year”, il “The Grimme Award” o il “The European Newspaper Award”.
Lo Speciale Core di Telegraph Luxury
Fra i contenuti di Telegraph Luxury Core, pubblicato il 30 Novembre, troviamo:
1) Sezione “The Experts”
- “Triumphal entrances”: Lisa Armstrong seleziona i “must have” da indossare durante le festività natalizie;
- “Men’s Style”: gli stivali sono tornati alla ribalta e costituiscono il “pezzo forte” della moda uomo della stagione autunno-inverno 2019-2020;
- “Women’s style”: il trend di questa stagione spinge verso tinte accese e fantasie glamour.
2) Sezione “Features & Fashion”
- “More is more”: nel libro “Queens: Alta Moda di Dolce & Gabbana”, Domenico Dolce celebra le donne che hanno indossato i capi dell’Alta Moda Dolce & Gabbana. Lo stilista, per l’occasione anche fotografo, ha scelto personalmente lo styling per trasformare le sue muse in vere Regine;
- “Party People”: alcuni giovani talenti londinesi parlano delle proprie passioni e delle numerose feste che li vedranno protagonisti nelle prossime settimane;
- “Pleasure Cruise”: da Gotham City alla “belle époque”, le presentazioni moda che anticipano le sfilate sono delle rappresentazioni di mondi fantastici e stravaganti.
3) Sezione “The Makers”
- “Dressed to impress”: talvolta le decorazioni che utilizziamo per addobbare casa in prossimità del Natale possono diventare dei gioielli e degli accessori davvero alla moda;
- “Wow factor”: una lista di idee per organizzare il party natalizio perfetto;
- “My luxuries”: il fashion designer Peter Dundas e le sue “debolezze” preferite.
Ricordiamo che Telegraph Luxury vanta una distribuzione di 350.000 copie ed è pubblicato 8 volte all’anno.
Il reddito medio del lettore è di £121.000, 7 lettori su 10 sono stati ispirati dal Telegraph a fare acquisti di lusso e spendono in media £3.213 in Women’s Style e £2.841 in Men’s Style (fonte PAMCo 2018/4, TGI Clickstream Q4 2018).