Newsletter
6/26/2018
n° 13
in this issue:
- K.media: The Times of India e The Economic Times entrano a far parte del portfolio di K.media
- Francia: M, le Magazine du Monde si aggiudica il Premio Ferrari “Arte di Vivere Italiana - Articolo dell'anno”
- Germania: “The Berlin State of Mind” celebra l’arte di Paolo Pellegrin
- USA: Departures USA – Hotel Issue

A cura di: Arianna Rimoldi
The Times of India e The Economic Times entrano a far parte del portfolio di K.media
Grazie all’acquisizione di The Times of India e di The Economic Times, ufficializzata l’1 Giugno, K.media arricchisce ulteriormente il proprio portfolio.
The Times of India è il quotidiano indiano in lingua inglese con la più alta tiratura al mondo (3.704.182 copie – fonte: ABC Jan-June 2017). Fondato nel 1838, è anche il quotidiano più longevo in India, nonché punto di riferimento per un’audience dal reddito elevato (in totale vanta ben 5.060.000 lettori – fonte: IRS 2017 AIR English dailies main editions).
The Economic Times è, invece, il quotidiano dedicato al business più diffuso nella nazione (616.229 copie – fonte: ABC Jan-June 2017, con un lettorato pari a 940.000 lettori – fonte: IRS 2017 AIR English dailies main editions), secondo al mondo dopo The Wall Street Journal.
I due quotidiani registrano una forte presenza nelle principali città indiane; infatti il 70% dei lettori è altamente istruito e appartiene alla classe più abbiente. Il 60% del lettorato rientra nella fascia di età compresa tra i 20 e i 49 anni; ciò indica che il pubblico dei due quotidiani è mediamente giovane e dinamico, professionalmente qualificato e altamente tecnologizzato. Strumenti alternativi di lettura, infine, sono il sito web e l’App ufficiale.
M, le Magazine du Monde si aggiudica il Premio Ferrari “Arte di Vivere Italiana - Articolo dell'anno”
In occasione dell’undicesima edizione del Premio Ferrari, tenutasi il 21 Giugno presso la Triennale di Milano, sono state premiate le seguenti testate:
- M, le Magazine du Monde con il Premio Ferrari “Arte di Vivere Italiana - Articolo dell'anno”. Grazie al servizio realizzato da Jérôme Gautheret per lo speciale design di Aprile 2017, dedicato a Milano, il magazine è riuscito a rappresentare al meglio lo spirito di una “città dalla modernità straordinaria, mecca del lusso e capitale internazionale del design”;
- La Stampa con il Premio “Titolo dell'Anno” a “Il silenzio delle innocenti”, articolo dedicato alla violenza sulle donne;
- 7 – il settimanale del Corriere della Sera con il Premio “Copertina dell'anno”. L’unica parola che costituisce il titolo, ovvero “Servo?” (in riferimento al ruolo degli immigrati in Italia) si carica della medesima forza comunicativa di un editoriale.
Il Premio Ferrari è un’iniziativa culturale istituita dalla cantina trentina per celebrare la creatività espressa dalle redazioni italiane tramite titoli e copertine, nonché per valorizzare le testate straniere che abbiano decantato il bello, buono e ben fatto del nostro Paese, di cui Ferrari è orgoglioso ambasciatore nel mondo.
Oltre ai riconoscimenti già citati, alle due testate italiane andranno 1.000 bottiglie di Ferrari Brut Trentodoc, mentre un esponente di Le Monde avrà l’occasione di soggiornare in alcuni dei migliori hotel della Penisola per sperimentare in prima persona l’“Arte di Vivere Italiana”.
“The Berlin State of Mind” celebra l’arte di Paolo Pellegrin
“The Berlin State of Mind” è stato pubblicato per la prima volta nell’autunno 2013. In forza del grande successo ottenuto da Zeit Magazin, il gruppo Die Zeit ha promosso la pubblicazione di un numero internazionale semestrale (in lingua inglese), contenente una raccolta delle migliori storie e delle immagini più suggestive apparse sul magazine settimanale nei sei mesi precedenti.
La testata è ora saldamente affermata nel mercato della stampa mondiale e vanta un riscontro formidabile: molto spesso le sue copie vengono esaurite poco dopo la messa in vendita.
Con due pubblicazioni all’anno e una diffusione pari a 12.000 copie, la rivista mostra il meglio dell’arte, della moda e dell’arredo a livello globale ed è disponibile nelle principali metropoli del mondo.
Il magazine è distribuito presso i punti vendita selezionati in Germania, così come nelle più importanti capitali della moda, ovvero Parigi, Milano, Copenaghen, Stoccolma, Barcellona, Amsterdam, Londra, New York e Shanghai.
Con un’ulteriore tiratura di 2.000 copie, “The Berlin State of Mind” è disponibile anche negli hotel di design più esclusivi.
Per la prima volta in assoluto la testata sta collaborando con il Museo MAXXI di Roma per promuovere la mostra del celebre fotografo italiano Paolo Pellegrin; in passato i suoi scatti sono stati oggetto di parecchi servizi apparsi su Zeit Magazin e ora l’edizione internazionale mira a pubblicizzare fortemente la mostra in questione, che si terrà a fine anno. Non a caso, il prossimo numero di “The Berlin State of Mind”, in uscita l’11 Ottobre, godrà di una distribuzione extra che verrà destinata ai visitatori dell’esposizione.
Vi ricordiamo che la deadline per la prenotazione degli spazi pubblicitari è il 31 Luglio.
Departures USA – Hotel Issue
Sotto l’influenza di Jeffries Blackerby, Editor in Chief di Departures USA, il numero di Luglio/Agosto (genericamente dedicato ai viaggi di lusso) si rinnova e diventa uno speciale incentrato sulle strutture alberghiere più esclusive al mondo.
Nell’ottica di proporre ai lettori della rivista un insieme di esperienze da sogno, si spazia dai sofisticati hotel delle grandi città, con il loro skyline d’eccezione, ai resort idilliaci sulla spiaggia fino alle strutture immerse nella pace e nel silenzio della natura.
All’interno del magazine, inoltre, vengono presentate le spa e i centri benessere più lussuosi e all’avanguardia del momento per una vacanza all'insegna del totale relax.
Ricordiamo che Departures viene distribuito ai possessori di carta American Express Platinum e Centurion.