Newsletter
2/20/2018
n° 04
in this issue:
- Francia: Le Monde in continua crescita
- Germania: Tyler Brûlé: «Die Zeit è il settimanale più intelligente del mondo»
- USA: Aumenta la "circulation" di Departures USA
- Olanda: Numeri positivi per NRC Weekend

A cura di: Arianna Rimoldi
Le Monde in continua crescita
Di fronte a un progressivo calo della distribuzione delle testate francesi (-3,1% per i quotidiani regionali, -3,2% per i news magazine, -2,1% per le riviste di attualità/economia, -4,8% per i femminili, -3,8% per la stampa generalista e -5,3% per i giornali di programmazione televisiva), l' “Alliance pour les chiffres de la presse et des médiasˮ (ACPM) attesta che tra i 700-800 titoli da essa certificati, 100 vantano un sostanziale incremento di diffusione. Tra questi vi sono Le Monde (+5,6%), Paris Normandie (+12%), Paris Match (+2,1%) e Public (+5,8%).
Tyler Brûlé: «Die Zeit è il settimanale più intelligente del mondo»
La sezione “Previsioni” del numero del 7 Febbraio di “Living” (supplemento del Corriere della Sera) riporta un’interessante serie di interviste rivolte a esperti internazionali di diversi settori. A ognuno di loro è stato chiesto cosa succederà, grazie alla tecnologia, dai nostri giorni fino al 2030.
Tyler Brûlé, giornalista e imprenditore ha espresso un giudizio ben preciso sull’argomento: «Entro il 2030 non ci sarà più la distinzione tra media tradizionali e nuovi media: saranno tutti mezzi di comunicazione. Arriveremo alla conclusione che i social media non saranno utili per la società e ci sarà un duro contraccolpo verso il saccheggio dei dati personali».
Il noto trendsetter è fermamente convinto che, in futuro, il mercato dei settimanali si espanderà.
A tal proposito, il settore editoriale non potrà permettersi di sottovalutare la qualità della carta: riviste e giornali sono oggetti preziosi e, in quanto tali, necessitano di essere gestiti da editori appassionati.
Infine, alla domanda “Ci suggerisce un giornale da tenere d’occhio?”, Brûlé risponde: «Die Zeit è il settimanale più intelligente del mondo».
Aumenta la "circulation" di Departures USA
Secondo studi recenti la distribuzione delle copie di Departures USA, lifestyle dedicato ai possessori di carta American Express Platinum e Centurion, vanta un incremento del 7,14% passando da 1.4 milioni a 1.5 milioni di copie.
L‘HHI medio dei lettori di Departures è di 854.631 dollari (+1,3 % rispetto al 2017).
L’85% dei lettori è composto da milionari.
Un altro dato interessante riguarda l’età media dei lettori, che si abbassa da 51 a 49 anni. Il 61% rientra nel range 25-44 anni: ciò denota una crescita del numero dei possessori di carte American Express e Centurion tra i “millennialsˮ.
Questi risultati confermano la preminenza di Departures USA quale lifestyle magazine più apprezzato dai giovani abbienti.
Numeri positivi per NRC Weekend
Recentemente sono stati pubblicati i nuovi dati NOM relativi al quarto trimestre 2017, da cui risulta che il lettorato di NRC Weekend è aumentato del 4,4% (per un totale di 630.000 lettori).
Inoltre, da fine Gennaio, i lettori dell’edizione del sabato di nrc.next ricevono anch’essi in allegato Het Blad Bij NRC, che quindi raggiunge 700.000 lettori.
Sempre dal mese scorso, le redazioni di nrc.next del sabato e di NRC Weekend lavorano a stretto contatto. Ad oggi, entrambe le testate si compongono di cinque sezioni: “News/Weekendˮ, “Opinion & Debateˮ, “Economyˮ, “Scienceˮ e “Living the Weekendˮ. Pur condividendo una configurazione molto simile, i giornali conservano i propri nomi e le rispettive date di uscita.
Il prossimo numero di Het Blad Bij NRC uscirà il 3 Marzo e sarà dedicato alla moda.