Newsletter
12/11/2018
n° 22
in this issue:
- Francia: Le Monde trionfa al Salone “La Presse au Futur”
- Germania: Quality Impact Study 2018
- Germania: Fashion Weeks 2019
- Pan-Regional: The Economist – 1843: nella mente dei Millennials

A cura di: Arianna Rimoldi
Le Monde trionfa al Salone “La Presse au Futur”
«Grazie al premio “Innovation en diffusion”, Le Monde vanterà 180.000 abbonati digitali alla fine del 2018, ovvero un + 20%, con il più alto tasso di stampa a più di 10 euro al mese» ha sottolineato Louis Dreyfus, Presidente del gruppo Le Monde, durante il Salone “Presse au Futur”.
Giunto alla sua dodicesima edizione, il Salone riunisce i principali attori della stampa e dei media francesi al fine di dibattere sulle prospettive future del settore.
Quality Impact Study 2018
La “Quality Alliance”, costituita dai gruppi editoriali Die Zeit, Handelsblatt, Frankfurter Allgemeine Zeitung e Süddeutsche Zeitung, ha recentemente condotto una ricerca “cross-channel” al fine di analizzare il livello di percezione delle inserzioni dei brand di lusso sui media di qualità tedeschi.
In totale sono stati selezionati 82 “luxury brands”, di cui alcuni italiani.
I risultati del “Quality Impact Study” saranno resi pubblici dai 4 publisher entro la metà di Dicembre.
Questo studio rappresenta un’opportunità unica in quanto sottolinea l’importanza dei media di qualità più apprezzati del mercato tedesco e l’influenza positiva esercitata dalle pubblicità di brand di lusso in tale contesto.
Fashion Weeks 2019
Durante le Fashion Weeks di Berlino, Parigi, Milano, Londra e New York, che si terranno tra Gennaio e Marzo 2019, Handelsblatt Online e Zeit Online dedicheranno uno “special topic” alle sfilate in questione.
Nel dettaglio, dall’11 al 31 Gennaio il team editoriale di Handelsblatt Online si concentrerà sui risvolti economici del business della moda all’interno della sezione “Arts & Style” mentre dal 3 Gennaio al 14 Marzo la redazione di Zeit Online riporterà sulla sezione “ZEITmagazin” una serie di report inerenti alle Fashion Weeks di Berlino, Parigi, Milano, Londra e New York.
Ricordiamo che il 66% di unique users di Handelsbatt Online e il 69% di unique users di Zeit Online sono fortemente interessati all’ambito fashion. Insieme, le due piattaforme web raggiungono 9,98 milioni di utenti appassionati di moda.
Pan-Regional  
The Economist – 1843: nella mente dei Millennials
Protagonista dell’ultimo numero di The Economist – 1843 è Alexa Abraham, la “wannabe influencer” britannica più discussa del momento. Nata a New York ma cresciuta a Londra, Alexa lavora presso una startup di pubbliche relazioni e adora immortalare ogni momento della sua quotidianità sui social media.
Nell’ottica di comprendere meglio l’intrinseca mentalità dei Millenials, la giornalista Sophie Elmhirst indaga a fondo sulle abitudini della Abraham, che con i suoi 24 anni rientra perfettamente in questa categoria.
Grazie ai canali social, si pensi soprattutto a Instagram e a Twitter, i giovani d’oggi si sentono liberi di esprimere le proprie opinioni in maniera trasparente e diretta; il fatto di condividere spesso immagini e commenti implica una maggior consapevolezza di sé stessi nonché un’opportunità per restare costantemente aggiornati sull’attualità.
Supplemento di questo numero è lo Speciale Watches & Jewellery, incentrato sulle ultime novità dei settori dell’orologeria e dell’alta gioielleria.
Ricordiamo che The Economist – 1843 vanta una circulation globale pari a 483.138 (print + digital), che comprende i seguenti paesi: Regno Unito, America del Nord e America Latina, Europa Centrale, Medio Oriente e Asia Pacifica.